Il G.A. dei Campionati Italiani 2017

Daniela Bertinaria è stata designata dal Comitato Federale FIT come Giudice Arbitro della competizione nazionale più importante dell’anno beach tennistico. A detta di giocatori e organizzatori la Bertinaria ha gestito in modo ineccepibile – tutte le complesse operazioni – pre e post evento, garantendo serenità e traquillità in campo e fuori.

Il nostro staff le ha riservato alcune domande al termine della manifestazione.

Come hai iniziato questo percorso?

Solo 4 anni fa, e per cultura personale, ho frequentato i corsi messi a disposizione dal CRL e grazie alla passione dei relatori ho cominciato, seguendoli,  a studiare e a mettermi a disposizione della federazione cercando di farmi trovare sempre preparata e professionale e soprattutto ricettiva a consigli e indicazioni che mi vengono di volta in volta offerti.

 

La tua prima esperienza a Terracina, in un Campionato Italiano. Quali sono le tue impressioni?

Sono stata onorata e orgogliosa della designazione , un Campionato Italiano Assoluto è stato un riconoscimento e un premio all’impegno, evidentemente proficuo, da me profuso e viverlo a Terracina dove è nota la tendenza alla perfetta organizzazione degli eventi  mi ha trovato assolutamente in linea con gli obiettivi  preposti. Ringrazio tutto lo staff organizzativo e tecnico per la fattiva collaborazione e la riuscita della Competizione e mi auguro in futuro di poter tornare.

 

In un ambiente principalmente maschile come ti trovi a svolgere questo ruolo?

Io molto bene, il fatto che sia principalmente maschile non mi ha mai creato problemi, non mi relaziono con le persone in forma competitiva, cerco sempre di imparare,  ma pongo a me stessa degli obiettivi  e mi adopero per raggiungerli nella migliore maniera possibile e negli interessi di tutti in particolare atleti, circolo e crescita personale. I colleghi sono fondamentali nel confronto e scambio di opinioni ed esperienze nonché per approfondire argomenti e mantenersi  costantemente aggiornati. Ringrazio tutti loro per il sostegno e la stima che mi hanno sempre dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *