CERIMONIA DI INAUGURAZIONE PER GLI INTERNAZIONALI DI TERRACINA

Taglio del nastro alla presenza delle autorità locali. L’evento 03 settembre.

Prende ufficialmente il via la sesta edizione degli “Internazionali di beach tennis Città di Terracina”, manifestazione che da mercoledì 30 agosto fino a domenica 03 settembre vedrà centinaia di agonisti ed amatori contendersi per i titoli messi in palio dall’asd Amici dello sport, promotrice dell’evento.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione le autorità locali, l’assessore al turismo e ai grandi eventi Barbara Cerilli ed il delegato allo sport del Stefano Alla, che con Francesco Cascarini, presidente dell’Asd Amici dello Sport, Aniello Santonicola ITF referee e la della nazionale italiana di beach tennis, hanno tagliato il nastro e inaugurato ufficialmente la kermesse.

Ecco le parole dell’assessore

“Sono molto soddisfatta sia dell’andamento generale della manifestazione sia della collaborazione nel realizzarlo. Siamo sempre più vicini all’obiettivo di far diventare Terracina la capitale Italiana degli sport da spiaggia”.

Le fa eco il delegato allo sport:

“Ancora a Terracina, ancora un grande evento sulla nostra spiaggia. La lunga stagione delle manifestazioni sportive nella nostra città non termina, ma continua, alzando sempre di più l’asticella. Grazie al lavoro di tutti in questo weekend vedremo atleti di caratura Internazionale gareggiare senza risparmiarsi, con l’intento di portarsi a casa il ricchissimo montepremi messo in palio dall’organizzazione alla quale va il nostro plauso”.

Grande soddisfazione per gli organizzatori.

Cascarini Francesco è alla grande: “Sesta edizione degli Internazionali che chiuderà questa fantastica stagione degli sport da spiaggia. Quest’anno il torneo è iniziato un giorno prima ed è passato di grado con un prize money di 15,000 dollari.  Per l’occasione, ospiteremo anche la Nazionale Italiana di beach tennis”.

Anche Giancarlo De Risi è dello stesso parere:

“Siamo giunti alla sesta edizione, ma l’emozione di ospitare tutti questi campioni, mi stupisce sempre. È una responsabilità e un grande onore far parte di questa organizzazione”.

Ottime anche le parole del white badge ITF Aniello Santonicola:

“E’ il terzo anno consecutivo che mi trovo qui, è un torneo molto ben organizzato. Paola e Francesco hanno grande esperienza, ed è molto bello essere qui. La location è bellissima. Il livello degli atleti è molto alto e sono certo che i giocatori vengano con piacere a disputare questo torneo. Nelle entry list ci sono atleti di livello veramente alto”.

L’ormai consolidata location dell’ rDt Summer Village, presso lo stabilimento riveDi traiano, è pronta per questa ultima maratona di beach tennis targata 2017: 15 campi regolamentari ed un centrale, corredato di palco autorità e tribune, che accoglierà le grandi giocate che questo sport sa regalare ogni volta.

Per la prima volta a Terracina ci saranno tabelloni a 32 coppie ed prize money da 15.000$ equamente distribuito, da i quarti fino alla finale, sia per il main draw maschile che femminile. Accanto ai tabelloni principali verranno disputate le gare valevoli per l’assegnazione dei titoli ITF per l’under 16 e l’under 18, il doppio misto e il singolare maschile.

Come sempre la partecipazione è prettamente italiana, a testimonianza del dominio indiscusso dei giocatori del bel paese in questa attività sportiva. Quest’anno si registra l’incremento della partecipazione straniera: russi, brasiliani, francesi, spagnoli e quelli provenienti da Aruba. Saranno senza dubbio grandi giornate di sport  all’ombra del tempio.

Un ricco programma di gare federali garantirà la partecipazione a moltissimi principianti e agonisti provenienti da tutta Italia e a tutti colori che verranno scartati dalle prime turnazioni dei tornei internazionali. Si è partiti mercoledì 30 con la disputa in notturna del doppio misto limitato alla 3^ categoria, poi sarà il turno degli open con montepremi da 500,00 euro, tornei limitati alla 4^ categoria, ai principianti 4.4 e agli under 12/14/16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *