Dopo le tappe nazionali perse, finalmente inizia l’estate degli sport da spiaggia a Terracina.

Cascarini: «Ora riprendiamo quel percorso di promozione che ci aveva reso famosi».

TERRACINA – Dopo tre campionati italiani persi, la tappa gold del beach volley, la tappa nazionale di footvolley e i campionati italiani di beach tennis (spostati a Ostia), è finalmente iniziata l’estate sportiva di Terracina per gli sport da spiaggia. A far ripartire le attività di alto livello è stato il contenitore Terracina Beach Sport World, grazie alla capacità organizzativa dell’ass Amici dello Sport, s’è svolta l’esibizione Play-Footvolley Combat che ha visto sulla sabbia anche due campioni di serie A come Max Tonetto e Pluto Aldair che hanno dato spettacolo contro Ludovico Alonzi e Michael Zaccagnini, ovvero i neo campioni della tappa di Roma, organizzata dall’Asd Amici dello sport in collaborazione con Play Footvolley Arl. Sugli spalti, a godersi l’esibizione anche il giovane calciatore della Roma Ebrima Bardoe.

«Finalmente possiamo continuare un percorso di promozione degli sport da spiaggia iniziato quasi 20 anni orsono e che ha reso la nostra città famosa in tutto il mondo e soprattutto conosciuta e apprezzata tra i manager di tutte le varie federazioni, anche internazionali, con cui abbiamo collaborato con grande capacità in tutti questi anni: sono convinto fermamente che Terracina e la sua gente meritano questo tipo di palcoscenici» ha spiegato Francesco Cascarini. Il prossimo appuntamento con il Footvolley, con un torneo open regionale aperto a tutti, è già fissato per domenica 24 luglio sempre presso l’Rdt Summer Village.

Sempre domenica scorsa, in contemporanea, s’è svolta la tappa giovanile di Sand Basket, organizzata dalla Academy Terracina Basketball e a fine luglio ci sarà anche quella riservata agli atleti senior.

«Questa prima tappa giovanile di Sand Basket è stara molto positiva e ha visto la partecipazione di centinaia di giovani – ha chiarito Arturo Spada, responsabile dell’Accademy Terracina basketball – poi il 30 e il 31 luglio saremo di nuovo protagonisti con la tappa aperta agli atleti senior: voglio sottolineare che le Rive di Traiano e Francesco Cascarini ci hanno supportato per l’ottima riuscita dell’evento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *