ITF 2012

INTERNAZIONALI D’ITALIA DI BEACH TENNIS 2012

Terracina – stabilimento riveDi traiano 29-30 giugno ed il 01 luglio.

 

L’evento viene presentato durante gli Internazionali Bnl d’Italia presso le sale del Foro Italico a Roma. Apre la conferenza Massimo Caputi (direttore comunicazione FIT per gli Internazionali Bnl) ed interviene Fabrizio Tropiano (Presidente FIT Lazio) e le autorità istituzionali locali. Nel primo anno di competizione partecipano alla manifestazione 180 atleti provenienti da tutta Italia e 30 atleti internazionali (giapponesi e brasiliani).

 

Il montepremi messo in palio, ben € 20.000, è il più alto del mondo per questa tipologia di gioco.

 

La manifestazione è documentata da Supertennis (canale della piattaforma di Sky), da Gold Tv Italia e La Quattro Italia che la trasmettono in diretta nazionale e da Lazio Tv che la trasmette in diretta regionale.

 

L’evento, dunque, coerentemente con gli obiettivi dell’organizzazione, è riuscito a dare lustro alla Città di Terracina ed alla provincia di Latina, oltre che assegnare per la prima volta i titoli sportivi di “Campione Internazionale d’Italia di Beach Tennis” sia per la categoria maschile che femminile.

 

Nella tre giorni di gare non sono mancate le sorprese, in campo femminile dai quarti di finale la Bonadonna D’Elia uscivano ancora sconfitte come ai mondiali di giugno in Bulgaria, mentre Bacchetta-Spazzoli dopo la sconfitta nella finale mondiale in semifinale avevano la meglio sulle neo iridate Olivieri/Briganti. Nella finale che le vedeva opposte alla sorpresa piacevolissima della coppia Curzi/Gadoni le iridate 2009 passeggiavano con un doppio 62.

In campo maschile il sorteggio delle teste di serie vedeva una semifinale da brivido tra i campioni del mondo Tazzari/Garavini e Carli/Cappelletti, che da quest’appuntamento cercavano risposte. Alla fine di un match appassionate Carli/Cappelletti vincevano 46 64 76 (5) recuperando nel tie break del terzo set da 5-2. La vittoria in semifinale dava loro uno fiducia tale che la finale, contro Maldini/Cramarossa protagonisti a loro volta di un torneo di grande sostanza, si è risolta quasi in una formalità: 63 64 con il match sempre nelle loro mani.

 

Nato a Cesena (ITA) il 29 Marzo 1992.
La grande stella emergente del BT. Statura ed apertura di braccia gli permettono un servizio potente e molto efficacie. Buon palleggiatore, ha ancora ampi margini di miglioramento.
È il primo, grande “figlio d’arte” del beach tennis: suo padre, Stefano, è un bravissimo maestro ed è ancora un ottimo giocatore.

 

Nata a Ravenna (ITA) il 06 Settembre 1986.
Proviene dal tennis, ha fatto anche danza classica. Giocatrice solida e potente, eccelle nello smash a bilanciere e nella “veronica”.
Assieme a Spazzoli forma una coppia fortissima, molto ben assortita.

 

 

Nato uno Cesena (ITA) il 13 Agosto 1990.
Ex tennista convertitosi interamente al Beach Tennis da pochi anni. Ha grande velocità di gambe.

Uno dei giovani e più promettenti, in coppia con Cappelletti ha gia battuto molti veterani.

 

Nata a Forlì (ITA) il 30 Novembre 1985.
Proviene dalla Pallavolo. Longilinea ed elegante, gioca a destra ed eccelle in difesa, anche se sa chiudere in smash molto facilmente. La sua tenuta mentale dà grande forza alle compagne.
Molto brava anche nel doppio misto, proprio per le sue doti di recupero, inusuali per una giocatrice. Studia medicina.